Questo sito utilizza cookie in conformità alla cookie policy del sito.

Cliccando su CHIUDI o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni clicca su MAGGIORI INFORMAZIONI

Servizio Civile Universale avvio progetto "Porte Aperte alla Cultura"

logo 3 Porte Aperte alla Cultura

 

Dal 25 Maggio 2020 il Comune di Erchie ospita quattro volontari per la realizzazione del progetto di Servizio Civile Universale "Porte Aperte alla Cultura" in co-progettazzione con i Comuni di San Marzano di San Giuseppe, Torre Santa Susanna, Oria, Mesagne, Fragagnano, Monteparano.

Federica Bennardi, Francesca Dell'atti, Brian Palombella, Francesco Scarciglia, insieme ai volontari degli altri Comuni, affronteranno questo percorso di valorizzazione e diffusione della preziosa documentazione presente negli archivi comunali creando percorsi tematici per la divulgazione e il confronto dei dati degli Enti aderenti.

Il progetto nasce dalla necessità condivisa di porre attenzione agli archivi dei Comuni che sono stati per lungo tempo tra i settori più rappresentativi dell'attività della Soprintendenza archivistica. La particolare attenzione rivolta a questo tipo di archivi è determinata dall'antichità delle istituzioni che li hanno prodotti e dalle funzioni che questi enti hanno svolto nel corso dei secoli.

Il progetto vuole contribuire a facilitare la conoscenza e l'accesso a questa tipologia di fonti utilizzata da una utenza sempre più diversificata rispetto ai tradizionali fruitori degli archivi (ricercatori di professione, studiosi di storia locale, studenti ecc.).

Saranno pertanto programmati degli eventi intercomunali con la realizzazione delle mostre "itineranti", rassegne che coinvolgeranno specialisti, appassionati e curiosi, con il desiderio di scoprire e approfondire gli aspetti storici dei Comuni.

Gli incontri saranno strutturati per un gruppo di massimo 20 persone, per visitare una piccola esposizione di documenti legati ad un tema programmato. L'iniziativa toccherà argomenti ed epoche varie, consentendo ai partecipanti di esaminare da vicino le carte, i disegni, le pergamene, i registri, con la guida dell'archivista, che accompagerà ed illustrerà il tema, servendosi dei documenti.

La storia locale, i progetti edilizi, l'urbanistica, le famiglie e vicende di ogni genere, sfoderano il loro fascino grazie al contatto ravvicinato con la documentazione.