Questo sito utilizza cookie in conformità alla cookie policy del sito.

Cliccando su CHIUDI o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni clicca su MAGGIORI INFORMAZIONI

Comune di Erchie scrivi Telefono2 facebook erchie
Via Santa Croce, 2 - 72020 Erchie - c.f. 80000960742- IBAN IT 04 B 03111 79300 0000000 10124

EMERGENZA COVID-19 ORARIO DI APERTURA DEGLI UFFICI DELLA POLIZIA LOCALE

EMERGENZA COVID-19    AVVISO SUGLI ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI DI POLIZIA LOCALE

clicca qui per leggere l'avviso

COVID 19. DISPOSIZIONI PER LE SEDUTE DI GIUNTA COMUNALE IN MODALITA' TELEMATICA

Al fine di fronteggiare al meglio  l’emergenza derivante dalla epidemia Covid-2019, dopo aver adottato  misure organizzative temporanee per lo smart working ( lavoro agile) dei dipendenti, con decreto  n 8/2020 ,  al  fine di favorire una maggiore efficacia e tempestività dell’azione amministrativa,  limitando la compresenza di più persone nello stesso luogo, il Sindaco ha  disposto le linee guida  per le sedute di Giunta Comunale in modalità telematica .   

leggi il decreto sindacale

COVID-19. AVVISO PUBBLICO PER I BUONI SPESA ALIMENTARI

AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DEL BUONO SPESA DI CUI ALL'ORDINANZA DI PROTEZIONE CIVILE NAZIONALE N. 658 DEL 29/03/2020 A FAVORE DI PERSONE / FAMIGLIE IN DIFFICOLTA' ECONOMICA CAUSATA DALLA SITUAZIONE EMERGENZIALE IN ATTO PROVOCATA DALLA EMERGENZA COVID-19, 

AVVISO PUBBLICO

MODULO DOMANDA

COVID-19. AVVISO PUBBLICO PER I BUONI SPESA ALIMENTARI

AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE DEL BUONO SPESA DI CUI ALL'ORDINANZA DI PROTEZIONE CIVILE NAZIONALE N. 658 DEL 29/03/2020 A FAVORE DI PERSONE / FAMIGLIE IN DIFFICOLTA' ECONOMICA CAUSATA DALLA SITUAZIONE EMERGENZIALE IN ATTO PROVOCATA DALLA EMERGENZA COVID-19, 

AVVISO PUBBLICO 

MODULO DOMANDA 

Covid-19 . ORE 12 BANDIERE A MEZZ'ASTA E SILENZIO . ERCHIE C'E'

Oggi 31 marzo, bandiere a mezz'asta e un minuto di silenzio. Alle ore 12 in punto, il Sindaco in rappresentanza dell'Amministrazione Comunale e di tutta la Comunità ercolana, innanzi al Monumento ai Caduti,  ha reso onore alle Vittime del coronavirus,  ai Medici e gli operatori sanitari che in prima linea si pongono a servizio del Paese rischiando la loro stessa vita.

Messaggio del Sindaco 

" Il Coronavirus ci ha portato e ci porta tanto dolore e preoccupazione  ma ci  spinge ad agire  con responabilità per fare e dare di più e meglio,  per prevenirlo e contrastarlo. Ce la possiamo fare, nessuno deve  restare indietro, deve sentirsi o essere solo. Le misure adottate hanno limitato la nostra  libertà, ci hanno costretti  a rimodulare il nostro stile di vita. Improvvisamente siamo stati obbligati a  vivere in una dimensione diversa, a rallentare e dare peso ai Valori.  A tutti i valori , anche al valore del Tempo. Il tempo che abbiamo utilizzato male, negandolo a chi aveva bisogno di noi. Il tempo che abbiamo creduto essere infinito e ci ha fatto arrivare troppo tardi per comprendere  l'errore. Il tempo prezioso. Il tempo vissuto dai diecimila uomini e donne che  ci hanno  lasciati, quello mancato per l'ultimo saluto, quello che vivranno quanti li hanno persi. Il tempo,  sempre poco nell'emergenza affrontata negli ospedali da Medici e Infermieri, in una corsa senza sosta  per dare tempo alle vite degli altri.  Oggi un minuto di silenzio vuol dire fermarsi,  rinunciare a sé, alle proprie attività. E'  mettersi  da parte per donare il proprio tempo agli altri,  sopportando anche la privazione della parola, dei segni, delle azioni. Oggi Erchie c'è. Sia per tutti l'inizio del tempo per seminare, che non ci sfugga per volgerlo al buono e al bello. Il tempo per riflettere sul  valore del sacrificio di vite e del lavoro degli altri e,  responabilmente, restare a casa. Spero ancora per poco. Possiamo farcela. Dipende da noi.."   

8bfa4b98 c71c 48ab 8bcf f1477aebe5c0

COVID-19 SANIFICAZIONE CENTRO ABITATO

 

COVID-19

IL SINDACO

INFORMA 

che, alle ore 7:00 di domani, domenica 29 marzo, inizierà la sanificazione dell’intero centro abitato con prodotti certificati che NON SONO NOCIVI a persone animali o cose.
Per rendere più veloci ed efficaci le operazioni di sanificazione, è necessario mantenere, per quanto possibile, liberi i marciapiedi e le strade e, per questo motivo, invita tutti a collaborare tenendo gli animali in casa, chiudendo porte e finestre e, quando possibile, custodendo i veicoli in garage.
La sanificazione sarà effettuata con mezzi e personale volontario autorizzato.

COVID-19.ORDINANZA SINDACALE del 27/03/2020 n 37

Il Sindaco

con ordinanza n 37 del 27/03/2020 " COVID-19. Disposizioni urgenti in materia di flussi informativi relativi alla prevenzione e contrasto della diffusione del virus sul territorio comunale"

preso atto dell'evolversi dell'epidemia e dell'incremento dei casi nei comuni limitrofi, è intevenuto a tutela della salute, dell'igiene e della sicurezza locale, ordinando ai Medici di medicina generale e ai Pediatri di libera scelta operanti sul territorio comunale, la trasmissione tempestiva dell'elenco degli assistiti sottoposti a misure sanitarie .

L'ordinanza si è resa necessaria,  in considerazione del permanere delle criticità relative al ritardo e alla incompletezza degli elenchi dei cittadini sottoposti a quaratena  trasmessi dalla ASL ,  come già segnalato  con proprie note agli Organi competenti, e su cui  il Sig Prefetto di Brindisi è gia intervenuto.

 

 leggi l'ordinanza

COVID-19 Decreto legge 25/3/2020 n 19.

Il Decreto Legge 25 marzo 2020, n. 19 " Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19" pubblicato sulla GU n. 79 del 25-3-2020 è in vigore da oggi.

Il decreto prevede che continuino ad applicarsi nei termini originariamente previsti le misure di cui al Decreti del Presidente del Consiglio  8/3/2020, 9/3/2020, 11/3/2020e e 22/3/2020 e che le altre misure, ancora vigenti alla data del 26/3/2020 continuano ad applicarsi per ulteriori dieci giorni.

Con ulteriori  decreti del Presidente del Consiglio  dei ministri saranno adottate nuove misure  per evitare la diffusione del virus e nelle more, le regioni, sulla base  delle specifiche valutazioni del rischio sanitario possono introdurre misure ulteriormente restrittive senza incidere sulle attività produttive.

Novità nel campo delle sanzioni e i controlli. Il mancato rispetto delle norme, salvo che il fatto non costituisca reato, è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a euro 3000. Se il mancato rispetto delle predette misure avviene mediante utilizzo di un veicolo le sanzioni sono aumentate fino a un terzo. Per il mancato rispetto degli obblighi imposti ai soggetti in quaratena è previsto l'arresto da 3 a 18 mesi e una sanzione amministrativa da euro 500 a euro 5000.

Sulle violazioni accertate delle attività produttive si applica altresì  la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell'eserciio o dell'attività e , se reiterate la sanzione amministrativa è raddoppiata e quella accessoria è applicata nella misura massima

leggi il decreto https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/03/25/20G00035/sg

scarica il nuovo modulo per gli spostamenti nel quale si deve dichiarare di essere a conoscenza delle norme statali e regionali e delle sanzioni

COVID-19 Decreto legge 25/3/2020 n 19. (2)

Il Decreto Legge 25 marzo 2020, n. 19 " Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19" pubblicato sulla GU n. 79 del 25-3-2020 è in vigore da oggi.

Il decreto prevede che continuino ad applicarsi nei termini originariamente previsti le misure di cui al Decreti del Presidente del Consiglio  8/3/2020, 9/3/2020, 11/3/2020e e 22/3/2020 e che le altre misure, ancora vigenti alla data del 26/3/2020 continuano ad applicarsi per ulteriori dieci giorni.

Con ulteriori  decreti del Presidente del Consiglio  dei ministri saranno adottate nuove misure  per evitare la diffusione del virus e nelle more, le regioni, sulla base  delle specifiche valutazioni del rischio sanitario possono introdurre misure ulteriormente restrittive senza incidere sulle attività produttive.

Novità nel campo delle sanzioni e i controlli. Il mancato rispetto delle norme, salvo che il fatto non costituisca reato, è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a euro 3000. Se il mancato rispetto delle predette misure avviene mediante utilizzo di un veicolo le sanzioni sono aumentate fino a un terzo. Per il mancato rispetto degli obblighi imposti ai soggetti in quaratena è previsto l'arresto da 3 a 18 mesi e una sanzione amministrativa da euro 500 a euro 5000.

Sulle violazioni accertate delle attività produttive si applica altresì  la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell'eserciio o dell'attività e , se reiterate la sanzione amministrativa è raddoppiata e quella accessoria è applicata nella misura massima

leggi il decreto https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/03/25/20G00035/sg

scarica il nuovo modulo per gli spostamenti nel quale si deve dichiarare di essere a conoscenza delle norme statali e regionali e delle sanzioni

covid-19 . IL CARRELLO DELLA SOLIDARIETA'

L'amministrazione comunale ha promosso una iniziativa di solidarietà con invito ai cittadini a donare un prodotto della loro spesa nel carrello della solidarietà che vi è  nell'esercizio commerciale .

Il carrello è ritirato dalla protezione civile e i beni distribuito sotto il controllo del servizio sociale professioanle 

COVID19. DISPOSIZIONI UFFICI COMUNALI E NUMERI UTILI

NUMERI UFFICI page 0001

COVID-19 SANIFICAZIONE AREE PUBBLICHE

 

COVID-19

IL SINDACO

INFORMA LA CITTADINANZA

che, in ossequio alle disposizioni del Ministero dello Salute, come recepite dal Governo, alle ore 18:00 di oggi, martedì 24 marzo, sarà avviata l'attività di sanificazione delle aree pubbliche antistanti gli esercizi commerciali.

Le operazioni saranno effettuate con prodotti certificati dai volontari della PROCIV-ARCI e sono direttamente gestite dal Centro Operativo Comunale.

COVID-19 UN SITO PER RIFUGIATI E MIGRANTI. A WEBSITE FOR REFUGEES AND MIGRANTS

 L'Unhcr, l’Agenzia Onu per i rifugiati, in collaborazione con l’Arci, ha realizzato un portale in 14 lingue che contiene una sezione dedicata alle regole e comportamenti da seguire per proteggersi dal Covid-19 raccomandate dal ministero della Salute e un’altra con gli aggiornamenti in materia di asilo e immigrazione.

 

Unhcr,United Nation High Commissioner for Refugees, in collaboration with Arci , has realized a website in 14 languages that contains a dedicated section with the rules and behaviors, recomended by the Healt Ministry, wich must be followed in order to protect ourserves from the Covid-19 and another section with the updates regarding asylum and immigration.

https://coronavirus.jumamap.com/it_it/

refugee page 0001

 

Leggi tutto: COVID-19 UN SITO PER RIFUGIATI E MIGRANTI. A WEBSITE FOR REFUGEES AND MIGRANTS

COVID-19 NUOVO MODULO SPOSTAMENTI

nuovo modello autodichiarazione 23.03.2020 compilabile page 0001 1